Читать онлайн "Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti: 9 (Classici) (Italian Edition)" автора Вазари Джорджо - RuLit - Страница 1

 
 
     


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 « »

Выбрать главу





Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti

Giorgio Vasari

In copertina: Giorgio Vasari, San Luca dipinge la Vergine

© 2011 REA Edizioni

Via S.Agostino 15

67100 L’Aquila

Tel diretto 348 6510033

www.reamultimedia.it

redazione@reamultimedia.it

La Casa Editrice esperite le pratiche per acquisire tutti i diritti relativi alla presente opera, rimane a disposizione di quanti avessero comunque a vantare ragioni in proposito.

Indice

ALLO ILLUSTRISSIMO ET ECCELLENTISSIMO SIGNOR COSIMO MEDICI DUCA DI FIORENZA E SIENA SIGNOR SUO OSSERVANDISSIMO

AGLI ARTEFICI DEL DISEGNO

GIORGIO VASARI

PROEMIO DI TUTTA L'OPERA

INTRODUZZIONE DI MESSER GIORGIO VASARI PITTORE ARETINO ALLE TRE ARTI DEL DISEGNO CIOÈ ARCHITETTURA PITTURA E SCOLTURA E PRIMA DELL'ARCHITETTURA

DELL'ARCHITETTURA

Cap. I. Delle diverse pietre che servono agl'architetti per gl'ornamenti, e per le statue della scoltura.

Cap. II. Che cosa sia il lavoro di quadro semplice et il lavoro di quadro intagliato.

Cap. III. De' cinque ordini d'architettura: rustico, dorico, ionico, corinto, composto, e del lavoro tedesco.

Cap. IV. Del fare le volte di getto, che vengano intagliate; quando si disarmino, e d'impastar lo stucco.

Cap. V. Come di tartari e di colature d'acqua si conducono le fontane rustiche, e come nello stucco si murano le telline e le colature delle pietre cotte.

Cap. VI. Del modo di fare i pavimenti di commesso.

Cap. VII. Come si ha a conoscere uno edificio proporzionato bene, e che parti generalmente se li convengono.

DELLA SCULTURA

Cap. VIII. Che cosa sia la scultura, e come siano fatte le sculture buone, e che parti elle debbino avere per essere tenute perfette.

Cap. IX. Del fare i modelli di cera e di terra, e come si vestino, e come a proporzione si ringrandischino poi nel marmo; come si subbino e si gradinino e pulischino e impomicino e si lustrino e si rendino finiti.

Cap. X. De' bassi e de' mezzi rilievi, la difficultà del fargli, et in che consista il condurgli a perfezzione.

Cap. XI. Come si fanno i modelli per fare di bronzo le figure grandi e picciole, e come le forme per buttarle; come si armino di ferri e come si gettino di metallo, e di tre sorti bronzo; e come, gittate, si ceselino e si rinettino; e come, mancando pezzi

Cap. XII. De' conii d'acciaio per fare le medaglie di bronzo o d'altri metalli, e come elle si fanno di essi metalli, di pietre orientali e di cammei.

Cap. XIII. Come di stucco si conducono i lavori bianchi, e del modo del fare la forma di sotto murata, e come si lavorano.

Cap. XIIII. Come si conducono le figure di legno, e che legno sia buono a farle.

DELLA PITTURA

Cap. XV. Che cosa sia disegno, e come si fanno e si conoscono le buone pitture, et a che; e dell'invenzione delle storie.

Cap. XVI. Degli schizzi, disegni, cartoni et ordine di prospettive: e per quel che si fanno, et a quello che i pittori se ne servono.

Cap. XVII. De li scorti delle figure al di sotto in su, e di quelli in piano.

Cap. XVIII. Come si debbino unire i colori a olio, a fresco o a tempera, e come le carni, i panni e tutto quello che si dipigne venga nell'opera a unire in modo, che le figure non venghino divise, et abbino rilievo e forza, e mostrino l'opera chiara et ape

Cap. XIX. Del dipingere in muro: come si fa e perché si chiama lavorare in fresco.

Cap. XX. Del dipignere a tempera o vero a uovo su le tavole o tele; e come si può usare sul muro che sia secco.

Cap. XXI. Del dipingere a olio in tavola e su tele.

Cap. XXII. Del pingere a olio nel muro che sia secco.

Cap. XXIII. Del dipignere a olio su le tele.

Cap. XXIV. Del dipingere in pietra a olio, e che pietre siano buone.

Cap. XXV. Del dipignere nelle mura di chiaro e scuro di varie terrette; e come si contrafanno le cose di bronzo; e delle storie di terretta per archi o per feste, a colla, che è chiamato a guazzo et a tempera.

Cap. XXVI. Degli sgraffiti delle case che reggono a l'acqua, quello che si adoperi a fargli, e come si lavorino le grottesche nelle mura.

Cap. XXVII. Come si lavorino le grottesche su lo stucco.

Cap. XXVIII. Del modo del mettere d'oro a bolo et a mordente, et altri modi.

Cap. XXIX. Del musaico de' vetri, et a quello che si conosce il buono e lodato.

Cap. XXX. Dell'istorie e delle figure che si fanno di commesso ne' pavimenti, ad imitazione delle cose di chiaro e scuro.

Cap. XXXI. Del musaico di legname, cioè delle tarsie; e dell'istorie che si fanno di legni tinti e commessi a guisa di pitture.

Cap. XXXII. Del dipignere le finestre di vetro, e come elle si conduchino co' piombi e co' ferri da sostenerle senza impedimento delle figure.

Cap. XXXIII. Del niello e come per quello abbiamo le stampe di rame; e come s'intaglino gl'argenti, per fare gli smalti di basso rilievo, e similmente si ceselino le grosserie.

Cap. XXXIIII. Della tausìa, cioè lavoro alla damaschina.

Cap. XXXV. De le stampe di legno e del modo di farle e del primo inventor loro, e come con tre stampe si fanno le carte che paiono disegnate, e mostrano il lume, il mezzo e l'ombre.

PROEMIO DELLE VITE

DELLE VITE DE' PITTORI, SCULTORI E ARCHITETTORI CHE SONO STATI DA CIMABUE IN QUA

SCRITTE DA MESSER GIORGIO VASARI PITTORE ARETINO

PARTE PRIMA

VITA DI CIMABUE PITTORE FIORENTINO

VITA D'ARNOLFO DI LAPO ARCHITETTO FIORENTINO

VITA DI NICOLA E GIOVANNI PISANI SCULTORI ET ARCHITETTI

VITA D'ANDREA TAFI PITTORE FIORENTINO

VITA DI GADDO GADDI PITTORE FIORENTINO

VITA DI MARGARITONE PITTORE, SCULTORE ET ARCHITETTO ARETINO

VITA DI GIOTTO PITTORE, SCULTORE ET ARCHITETTO FIORENTINO

VITA DI AGOSTINO ET AGNOLO SCULTORI ET ARCHITETTI SANESI

VITA DI STEFANO PITTOR FIORENTINO E D'UGOLINO SANESE

VITA DI PIETRO LAURATI PITTORE SANESE

VITA DI ANDREA PISANO SCULTORE ET ARCHITETTO

VITA DI BUONAMICO BUFFALMACCO PITTOR FIORENTINO

VITA D'AMBRUOGIO LORENZETTI PITTOR SANESE

VITA DI PIETRO CAVALLINI ROMANO PITTORE

VITA DI SIMONE SANESE PITTORE

VITA DI TADDEO GADDI FIORENTINO PITTORE

VITA D'ANDREA DI CIONE ORGAGNA PITTORE, SCULTORE ET ARCHITETTO FIORENTINO

VITA DI TOMMASO FIORENTINO PITTORE DETTO GIOTTINO

VITA DI GIOVANNI DA PONTE PITTORE FIORENTINO

VITA D'AGNOLO GADDI PITTOR FIORENTINO

VITA DEL BERNA SANESE PITTORE

VITA DI DUCCIO PITTORE SANESE

VITA DI ANTONIO VINIZIANO PITTORE

VITA DI IACOPO DI CASENTINO PITTORE

VITA DI SPINELLO ARETINO PITTORE

VITA DI GHERARDO STARNINA PITTORE

VITA DI LIPPO PITTORE FIORENTINO

VITA DI DON LORENZO MONACO DEGLI ANGELI DI FIRENZE PITTORE

VITA DI TADDEO BARTOLI PITTORE

VITA DI LORENZO DI BICCI PITTORE

DELLE VITE DE' PITTORI, SCULTORI ET ARCHITETTORI CHE SONO STATI DA CIMABUE IN QUA

SCRITTE DA MESSER GIORGIO VASARI PITTORE ARETINO

PARTE SECONDA

PROEMIO

VITA DI IACOPO DALLA QUERCIA SCULTORE SANESE

VITA DI NICCOLÒ ARETINO SCULTORE

VITA DELLO PITTOR FIORENTINO

VITA DI NANNI D'ANTONIO DI BANCO SCULTORE

VITA DI LUCA DELLA ROBBIA SCULTORE

VITA DI PAULO UCCELLO PITTOR FIORENTINO

VITA DI LORENZO GHIBERTI SCULTORE

VITA DI MASOLINO PITTORE

VITA DI PARRI SPINELLI ARETINO

VITA DI MASACCIO DA S. GIOVANNI DI VALDARNO PITTORE

VITA DI FILIPPO BRUNELLESCHI SCULTORE ET ARCHITETTO

VITA DI DONATO SCULTORE FIORENTINO

VITA DI MICHELOZZO MICHELOZZI PITTORE SCULTORE ET ARCHITETTO FIORENTINO

VITA D'ANTONIO FILARETE E DI SIMONE SCULTORE FIORENTINI

VITA DI GIULIANO DA MAIANO SCULTORE ET ARCHITETTO

VITA DI PIERO DELLA FRANCESCA PITTORE DAL BORGO A SAN SEPOLCRO

     

 

2011 - 2015

Яндекс
цитирования Рейтинг@Mail.ru